"Design of Grand Central City accepted"

Progressive Architecture, 3/1959

1959

scenario
categoria
media
tag
article

L'articolo annuncia l'approvazione del progetto per il nuovo grattacielo "Grand Central City", a firma Walter Gropius e Piero Belluschi. Già dalla pianta qui pubblicata si legge l'esplicità affinità con il Grattacielo Pirelli di Gio Ponti, ormai quasi completato a Milano. Il Grand City Central sarà "il più grande edificio per uffici commerciali al mondo, in uno dei quartieri degli affari più densamente popolati del mondo."

La notizia qui riportata accenderà da subito critiche e proteste: sul numero di maggio di Progressive Architecture, verrà pubblicata una lettera della storica di architettura Sibyl Moholy-Nagy, lamentando che "this mere note should have been a roar of protest and indignation".

Vettori collegati

"The Pan Am Building: A Behemoth Is Born"

Progressive Architecture, 4/1963

MetLife Building (ex PanAm Building / Grand Central City)

architecture

Progressive Architecture

periodical

Documenti consultabili

Author Francesca Serrazanetti