Rome International Airport Terminal Building

architetture

G.Gherardi - A. Fiorelli (Progressive Architecture, 11/1961)

1958-1961

Fiumicino, Rome, Italy

scenario
categoria
items
tag
architecture

L’edificio del Terminal Internazionale per la nuova Aerostazione di Roma è stato inaugurato nel 1961 e rappresenta un modello innovativo per la centralizzazione dei servizi aeroportuali. Il suo layout architettonico, funzionale e strutturale è esito della collaborazione tra l'ingegnere Riccardo Morandi e gli architetti Andrea Zavitteri, Amedeo Luccichenti e Vincenzo Monaco. La soluzione architettonicaunisce elementi di due progetti presentati: quello di Morandi e Zavitteri (vincitore del concorso) e quello di Luccichenti e Monaco (del quale vennero incorporate alcune soluzioni). Il progetto definitivo fu approvato nell'agosto del 1958 e l'aeroporto fu inaugurato nel gennaio 1961.

Gli aspetti strutturali caratterizzano il progetto in relazione alla sua soluzione formale: il disegno accurato dei pilastri e della trave riecheggia le partizioni e le forme massicce dell’architettura classica; a questa  struttura fanno da contrappunto le facciate interamente vetrate intervallate da esili profili metallici. L'edificio principale ha un sistema di copertura in lamiera ondulata, con lucernari che illuminano gli interni.

Vettori collegati

"Centralized international Terminal"

Progressive Architecture, 11/1961

Author Francesca Serrazanetti